martedì 10 marzo 2015

CROSTATA CRUMBLE VEGAN ALLE MELE



Dopo una ricetta bomba come lo Smarties Cake ritorniamo sulla retta via con una crostata vegana gustosa, perfetta per ogni momento della giornata e con meno sensi di colpa.
Anche perchè proprio stamattina ho inaugurato la piastra elettrica per i Waffel , facendo una ricca colazione assieme al mio fagiolino che è a casa dall'asilo ancora con la febbre e raffreddore... quest'anno una strage! Appena trovo la ricetta perfetta la posterò per gli amici golosastri!

Ma torniamo a questa crostata , la sperimentai la prima volta seguendo una ricetta del mio libro vegetariano ma modificando il ripieno a mio gusto e con l'aggiunta del crumble in superficie, dopo averla postata sul mio profilo Facebook  ho ricevuto un sacco di messaggi privati che mi chiedevano la ricetta, quindi eccola qui!

  TORTIERA CON CERNIERA DA DIAM 24

INGREDIENTI:

Per la pasta frolla vegan:
  • 300 GR FARINA INTEGRALE 
  • 80 GR ZUCCHERO DI CANNA
  • 80 GR DI OLIO EXTRAV. O DI SEMI DI GIRASOLE 
  • 80 GR DI VINO BIANCO 
  • 8 GR DI LIEVITO PER DOLCI ( MEZZA BUSTINA CIRCA) 
  • UN CUCCHIAIO DI MIELE
Per il ripieno :
  • 4 MELE MEDIE 
  • UNA MANCIATA DI UVETTA AMMOLLATA IN ACQUA 
  • MaRMELLATA DI MIRTILLI RIGONI SENZA ZUCCHERO 
  • 20 GR ZUCCHERO DI CANNA 
  • SCORZA DI LIMONE O CANNELLA O VANIGLIA  secondo dei gusti 
PROCEDIMENTO:
In una ciotola unite farina, zucchero e lievito, miscelate le polveri e create una fontana, al centro della quale farete un cratere dove verserete il miele, l'olio ed il vino. 
Mescolate con un cucciaio di legno per amalgamare , poi quando il composto avrà assorbito i liquidi continuate con le mani, se la pasta è troppo appiccicosa aggiungete un pochino di farina integrale ( l'assorbimento dipende dal tipo di farina integrale, alcuni tipi assorbono di più)
Fate un panetto , avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigorifero a riposare per mezz'ora,
Accendete il forno ventilato a 180° 

Adesso prepariamo il ripieno:
sbucciate le mele e tagliatele a fettine, mettetele in una ciotola, aggiungete lo zucchero, il succo di limone, la scorza di limone ( o l'arome che preferite) e le uvette ammollate. 
Togliete la pastafrolla dal frigorifero, tagliatene via una piccola quantità circa un quinto e mettetela da parte,   stendete con il mattarello la pagnotta grande per uno spessore sottile di circa 3 mm e con una circonferenza maggiore di quello della tortiera in modo da creare un pochno di bordo sulla carta da forno e delicatamente lo trasferite tutto compresa la carta  nella teglia.
Per i più temerari potete mettere la carta forno solo sul fondo della tortiera e l'impasto una volta steso sulla spianatoia trasferirlo nella tortiera, i bordi verranno più lisci.
Non preoccupatevi se si spezza , potete riunire i pezzi nella teglia schiacciando leggermente con le dita.
Ricordatevi di formate un bel bordo alto  perchè dovrà contenere tutto il ripieno!
Distribuite la marmellata sul fondo, almeno mezzo vasetto, versate le mele e l'uvetta ed infine sbriciolatevi  sopra  la pasta che avevate tenuto da parte. 
Mettete in forno per 40 minuti.


Sfornate e lasciate raffreddare bene prima di aprire la cerniera della tortiera.
Super saporita, super sana, croccante in superficie, morbida all'interno e con ingredienti facili da reperire, adatta agli intolleranti alle uova ed ai latticini ma che fa gioire le nostre papille gustative!