lunedì 11 maggio 2015

WAFFEL o GAUFRE SENZA UOVA!!!


Marito intollerante alle uova....che fare? Una colazione speciale alla domenica mattina se la merita, sempre paziente con le sue donne di casa,  allora cerchiamo una ricetta che accontenti tutti, grandi e piccini!
Con la macchina per i waffel è subito festa e finalmente ho le dosi per realizzare delle cialde leggere, gustose, che sanno di caramello!!!!
Io da orsa golosa le adoro con il gelato alla vaniglia o con le fragole, l'orsetta le mangia con lo zucchero a velo, papà orso al naturale , ecco accontentata tutta la famiglia!!
A detta sua migliori di quelle con le uova e la panna!
Se non avete lo zucchero mascobado andrà benissimo lo zucchero di canna comune :-)!

PER SAPERNE DI PIU' DA WIKIPEDIA :
La gaufre, altrimenti nota come wafel e waffle, è un dolce a cialda (che ne è la traduzione esatta), croccante fuori e morbido internamente, cotto su doppie piastre roventi che gli conferisce il caratteristico aspetto goffrato: cioè una superficie a grata.
Ne esistono diverse varianti, tipiche del Belgio, della Francia, della Germania, della Scandinavia e dei Paesi Bassi. In Italia esiste un dolce pressoché identico nella tradizione abruzzese e molisana, chiamato "Ferratella", mentre nella Alta Val Chisone e nella Alta Val di Susa esistono dei dolci simili chiamati "Gofri".

PER 6 CIALDE

INGREDIENTI:

  • 125 GR FARINA
  • 80 GR ZUCCHERO DI CANNA GREZZO ( MASCOBADO) in altrnativa zucchero canna comune
  • 50 GR BURRO MOLTO MORBIDO
  • 1/2 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
  • 1 BUSTINA DI VANILLINA
  • 110 ML LATTE
PROCEDIMENTO:

Setacciare insieme la farina, il lievito e la vanillina, unire lo zucchero e miscelare. 





Aggiungere il burro morbido o fuso, amalgamando  bene con un cucchiaio di legno, aggiungere piano il latte mescolando energicamente per non formare grumi.


Lasciare riposare l'impasto per 15 minuti, nel frattempo scaldate la piastra dei waffel, una volta calda passatela con un pochino di burro, con un mestolino o un cucchiaio versate l'impasto sulle griglie, chiudete e cuocete come descritto nelle istruzioni della vostra macchina.
Una volta cotti staccate i waffel con una spatola di legno o di plastica , servite con zucchero a velo, frutta, marmellata, gelato, crema spalmabile, panna...insomma sbizzarritevi perchè  ne vale la pena!