mercoledì 11 novembre 2015

GNOCCHI DI ZUCCA - senza patate e uova - RICETTA BASE VEGANA

L'autunno.. che stagione meravigliosa! Tra i suoi colori e profumi porta  doni preziosi come le zucche!! Adoro il sapore dolce e la consistenza pastosa, noi le usiamo soprattutto per il risotto oppure per arricchire le zuppe di verdura, ma sono ottime anche le vellutate...Golosa orsa che sono tra i miei piatti preferiti ci sono i ravioli di zucca, ma quelli originari di Mantova che hanno amaretto e mostarda nel ripieno ricco di sapore agrodolce...la mia amica carissima nonchè sorella a distanza Alessandra me li ha fatti assaggiare la prima volta e ne sono rimasta rapita !
Ma da qualche tempo sogno dei soffici , delicati, golosi GNOCCHI!
Quindi mi chiedo se la stessa ricetta degli gnocchi di patate  possa anche essere riadattata con la zucca, facendo un po' di ricerca tra libri di cucina e web decido di provare e senza troppi rigiri di tastiera....erano SQUISITI!
Morbidi, leggeri , una nuvola!

Tra l'altro di per sè sono ipocalorici, poi lasciamo stare che li ho conditi con mascarpone gorgonzola, nocciole e timo !
Sono attimi pure semplici con burro e salvia oppure nella versione totalmente Vengan con olio extravergine di oliva, aglio, nocciole e timo.
Essù provate ed assaggiate!
L'IMPORTANTE E' IL TIPO DI ZUCCA E LA SUA COTTURA!!!
Per questo tipo di lavorazione sono indicate principalmente la zucca "Delica" o quella Mantovana " Cappello del prete" per la loro consistenza pastosa e poco fibrosa dal sapore molto dolce!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
  • 500 gr POLPA DI ZUCCA PULITA "DELICA" o " CAPPELLO DEL PRETE" tipica del Mantovano
  • 100 GR FARINA 00
  • sale un bel pizzico GENEROSO DI SALE
PROCEDIMENTO:
Cuocere la zucca in due possibili modi: FORNO A MICRONDE  o  FORNO CLASSICO 
MAI BOLLIRE!!! Altrimenti la polpa sarà totalmente annacquata e per lavolarla dovrete usare troppa farina perdendo il senso ed il gsto degli gnocchi!!!

FORNO A MICRONDE ( metodo che uso più spesso perchè veloce)
Pulire e tagliare a pezzi la polpa cruda, ponetela in un recipiente adatto a questo tipo di cottura , mettete massima potenza e cuocete per circa 8/10 minuti, il micronde farà evaporare l'acqua contenuta nella zucca, controllate la cottura con una forchetta, se la polpa risulterà morbida avete terminato, altrimenti aggiungete altri due minuti alla volta fino ad ottenere il risultato ottimale.

COTTURA CON FORNO CLASSICO
Un metodo semplice per cuocere una zucca intera lo trovate qui nel Blog  "Lo Sfizio Goloso" di un'altra mia carissima amica/sorella Serena che di cucina se ne intende davvero! 
Oppure tagliate la polpa a fette non troppo spesse , posizionatela su di una placca da forno rivestita di carta oleata e cuocete a 180° per circa 20 minuti.

Ottenuta una polpa cotta ,  lasciatela intiepidire , passatela con un passaverdure o con lo schiaccia patate, unite la farina ed il sale, quindi impastate con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e soffice.

 
 
Dividete l'impasto in 4 pezzi e formate dei rotolini  circa un dito di spessore, tagliate a pezzetti più o meno regolari.
Con una forchetta adagiate il pezzetto di gnocco grezzo e fate una leggera pressione con il pollice  così da imporre le classiche scanalature "raccogli sugo", procedete come descritto fino ad ultimare l'impasto.
 
 

CONDIMENTO VEGANO  NOCCIOLE TIMO OLIO EVO AGLIO


  • 2 CUCCHIAI DI OLIO EVO
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • 50 GR NOCCIOLE TRITATE
  • SALE qb
  • timo fresco a piacere
Quanti gnocchi colorati!! Pronti per essere cotti in acqua bollente e salata, conditi a vostro gusto o come suggerito in questo post....provate, assaggiate e vedrete che uno tira l'altro!!! 


CONDIMENTO GORGONZOLA MASCARPONE NOCCIOLE TIMO
  • 100 gr mascarpone
  • 50 gr gorgonzola
  • 30 gr nocciole tritate
  • 30 gr burro
  • sale qb
  • timo fresco a piacere