lunedì 18 maggio 2015

BISCOTTI GIRELLE - CACAO E VANIGLIA - senza uova

 

Farete un figurone con queste girelle simpatiche e golose!
Cercavo una ricettina per dei biscottini da mangiare sia a merenda che per la prima colazione, in realtà avevo in mente gli "abbracci" e poi ho trovato questi che sono relativamente facili, senza uovo ( sempre per l'intolleranza di mio marito), golosi e divertenti! Vaniglia e cioccolato un binomio perfetto e che si sposano sia con il latte che con il tè.
Gli ingredienti sono pochi e semplici, il procedimento ha solo bisogno di un pochino di pazienza!

Per circa 35 biscottini
INGREDIENTI:
  •  250 GR FARINA 00
  • 100 GR ZUCCHERO
  • 150 GR BURRO
  • 1 PIZZICO DI SALE
  • 30 GR CACAO AMARO IN POLVERE
  • 1 BUSTINA DI VANILLINA
  • 2 CUCCHIAI  DI LATTE 
PROCEDIMENTO:
Unite in una ciotola la farina,  il lievito e  la vaniglia precedentemente  setacciati, lo zucchero ed burro ammorbidito. Impastate velocemente fino a formare una palla liscia ed omogenea.
Dividete l'impasto in due palline, una di esse sbriciolatela in una nuova ciotola, unite il cacao setacciato e mentre impastate aggiungete i due cucchiai di latte che servono per evitare la troppa asciugatura del cacao.
A questo punto avrete gli impasti dei due colori pronti per essere stesi.
 


Mettete la pallina chiara sopra un foglio di carta da forno, ricopritelo sempre con carta da forno e stendete fino a formare un rettangolo di circa 20 cm x 10 cm .

Fate lo stesso con la pallina al cioccolato.
 
 

Unite le due strisce mettendone una sopra l'altra e ripassate con il mattarello per farle aderire bene, ricordandovi di usare sempre un foglio di carta da forno tra l'impasto ed il mattarello per evitare che si appiccichi in modo da non usare altra farina.
 

Dividete la striscia in due sezioni e capovolgetene una, così avrete le due opzioni bicromatiche.
 
 


Sempre con l'aiuto della carta da forno iniziate ad avvogere su sé stessa la prima striscia di impasto, in senso longitudinale, cercando di stare belli stretti e poi sigillatela all'interno della carta da forno come una grossa caramella. Fate la stessa cosa con l'altra striscia di impasto.


 


 

Ponete i due pacchetti in freezer per 15 minuti, fino a quando saranno belle sode.

Preparatele teglie con carta da forno ( magari riutilizzate quella usata per l'impasto) .
Scartate gli impasti e tagliate a fettine di spessore 2/3 mm con un coltello a lama liscia, ed ecco le girelle pronte per essere infornate. 


 


Se avete più pazienza di me per avvolgere stretti i due impasti, il vortice sarà ancora più bello di quello che ho fatto io perchè avrà più spirali!
Cuocete a 180° per 12 minuti circa.
Che belli! In casa soddisfazione e anche acquolina!