sabato 27 febbraio 2016

BAGEL WITH LOVE - integrale con farcitura vegetariana


E' una ricetta da tenere presente per scampagnate come Pasquetta o il primo Maggio, quindi provvederò a ripetere l'esperimento!!!
Ci sono ricascata, dopo tre settimane di influenza che ha devastato la famiglia Grizzly, orsetta in primis, ecco una nuova proposta direttamente dal gruppo  re-cake  che una ne fa e cento ne pensa o cento ne fa e una ne pensa...insomma un contest sempre alla ricerca di nuove ispirazioni culinarie come i bagels, soffici panini a forma di anello tipici degli Stati Uniti ma si narra che la diffusione sia di origine europea mentre  la ricetta originale sembra essere di radice ebraica, queste ciambelle di pane furono create con quella particolare forma  nel 1683 da un panettiere ebreo di Vienna in onore del re di Polonia, come ringraziamento per aver salvato la popolazione austriaca dall’invasione turca. Poichè il re era un appassionato cavaliere, il panettiere diede al pane la forma di una staffa –beugel in austriaco.
Comunque sia è stimolante affrontare ricette così particolari, unica difficoltà in questa nuova sfida è stato girare la ciambella nell'acqua bollente, ho fatto i numeri da circo ma alla fine con un pochino di accortezza  si fa tutto!

Di seguito trovate le indicazioni originali del contest mentre  qui trovate il link del blog.

Con questo post partecipo a Re-cake #11


Per 6  Bagels

INGREDIENTI:
  • 400g Farina Integrale ( io 300 gr integrale + 100 gr farina cereali)
  • 50 g di Farina tipo pane 0 o manitoba
  • 2 cucchiaini di Lievito di birra secco ( io circa 4 gr) o 10 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio di Zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di Sale
  • 280-300 ml di Acqua tiepida (la quantità dipende dal tipo di farina...)
  • 1 tuorlo
  • Semi di Sesamo o Papavero ( io anche semi di sesamo e semi di zucca)
FARCITURA N.1 
  • 3 fette di melanzana grigliata
  • salsa tzatziki senza cetriolo ( non l'ho trovato) quindi salsa allo yogurt greco
  • 3 pomodori secchi
  • cialda di parmigiano (realizzata con 4 cucchiaini di parmigiano grattugiato)
  • prezzemolo per le melanzane
  • timo fresco per arricchire la salsa yogurt greco 
  • olio e sale qb
FARCITURA N.2
  • 3 fette di melanzana grigliata
  • salsa tzatziki senza cetriolo ( non l'ho trovato) quindi salsa allo yogurt greco
  • 50 GR di feta greca sbriciolata
  • radicchio rosso + pan di zucchero
  • prezzemolo per le melanzane
  • timo fresco per arricchire la salsa yogurt greco 
  • olio e sale qb
PROCEDIMENTO:
In una ciotola versate a fontana la farina, (non setacciare la farina integrale!), lo zucchero, il lievito ed il sale, quindi iniziate a mescolare aggiungendo poco per volta l' acqua tiepida e continuare ad impastare fino a raggiungere un impasto sodo ed omogeneo.
Mettete il panetto  in una ciotola leggermente unta d'olio, copritelo  con pellicola e lasciatelo  in un luogo tiepido  a lievitare per circa  1 ora e mezza .


Ponete l'impasto su un piano da lavoro leggermente infarinato , dividetelo in sei spicchi uguali ( foto 1) e con essi formate sei palline (foto 2), schiacciate ognuna di esse leggermente con le dita e formate dei dischi di circa  7-10 cm di diametro. Mettete  ogni pallina su una teglia foderata con carta da forno.
Create un buco al centro usando magari un  bicchiere da liquore, il classico shottino (foto 3), coprire con un panno e far lievitare in un luogo caldo per 30 minuti (foto 4).

1

2


3


4


Riempite una pentola capiente di acqua, aggiungere un cucchiaio di zucchero, poratate ad ebollizione e cuocere  i bagels per un minuto su ogni lato,  scolarli e metteteli su una griglia ad asciugare o su un panno pulito (ci si può aiutare tamponando con un tovagliolo di carta).



Scaldate il forno a 200 °C.

Spennellate la superficie dei bagels con il tuorlo e cospargere con semi di sesamo o papavero ( o nel mio caso anche di girasole), cuocere per 15-18 minuti fino a doratura.


Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia da cucina.

Per la Farcia n.1:
La ricetta della salsa allo yogurt la trovate qui, voi potete seguirla alla lettera e mettere il cetriolo fresco, io non lo avevo in casa ma ho aggiunto del timo che ci stà benissimo.
Ho grigliato una melanzana e l'ho condita con un po' di olio evo, sale e prezzemolo fresco.
La cialda di parmigiano l'ho realizzata scaldando un padella antiaderente e versandovi 4 cucchiaini di parmigiano così come in foto.
Ho iniziato con salsa allo yogurt, poi ho posizionato le melanzane, i pomodori secchi rinvenuti in olio di oliva evo ed  infine la cialda spezzettata di parmigiano per dare croccantezza.

 
Per la Farcia n.2:
Salsa allo yogurt e melanzane come per la farcitura n.1 , ho aggiunto insalata pan di zucchero e radicchio rosso condite con olio e sale, infine ho sbiciolato feta greca.




P.S.
I miei bagels sono andati un po' fuori lievitazione al secondo riposo ( avrei dovuto reimpastare ma non avevo tempo), purtroppo in casa con piccola orsa malata l'attenzione spesso va a farsi friggere, quindi hanno sfiancato e si sono gonfiati poco durante la bollitura. la prossima volta starò più attenta! 
Piove governo ladro ma noi con i nostri bagels soffici e gustosi abbiamo improvvisato pic nic casalingo sul tappeto , l'importante è avere il sole dentro :-D!